Budokan San Mauro | Nutrizionista: nuovo incontro con genitori e ragazzi
2571
single,single-post,postid-2571,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Nutrizionista: nuovo incontro con genitori e ragazzi

nutriz1

Nutrizionista: nuovo incontro con genitori e ragazzi

Incontro intermedio di gennaio con la Nutrizionista e Medico dello sport Giulia Franzoso che grazie alla collaborazione fra il Budokan San Mauro e il poliambulatorio Obiettivo Benessere sta portando avanti con le squadre agonisti e preagonisti e i genitori un percorso per l’educazione alla corretta alimentazione nello sport.

Dopo la compilazione dei diari alimentari di ogni atleta e le relative osservazioni e correzioni comunicate nel corso dei primi colloqui individuali di dicembre, in questo secondo incontro di gruppo si è voluto fare il punto sulle note positive e negative riscontrate nei diari alimentari e ribadire utili indicazioni su come correggere le abitudini alimentari.

La dottoressa, dopo essersi complimentata per le ottime abitudini riscontrate nella maggior parte dei diari alimentari, ha ricordato alcuni punti importanti come distribuire correttamente e regolarmente i pasti durante la giornata dando particolare importanza alla colazione, l’importanza di reidratarsi durante la giornata ma soprattutto durante e dopo allenamento, limitare l’apporto di carboidrati (pasta e pizza in primis) e preferire l’utilizzo di prodotti non industriali e di farine non raffinate (ad es.: integrali).

Nel colloquio con atleti e genitori la dottoressa ha proseguito ricordando l’importanza di inserire nella dieta tutti gli alimenti, anche quelli che generalmente si usano meno frequentemente come il pesce (3 volte a settimana), le uova (due volte a settimana), i legumi e infine gli alimenti che apportano calcio come latte, yogurt, formaggi.

All’incontro sono intervenuti anche i maestri che hanno espresso la loro soddisfazione per l’andamento del progetto e l’interesse dimostrato da genitori e atleti. Il maestro Andrea Silenzi ha ricordato l’importanza per un atleta di non limitare l’impegno solo alla pratica in palestra ma di adottare sani stili di vita e una corretta alimentazione per integrare al meglio la propria crescita agonistica.

L’associazione Budokan San Mauro vista l’importanza della crescita e dell’educazione dei propri atleti non solo nel karate ma anche nello stile di vita, grazie al contributo dello sponsor ufficiale Claudio Campedelli, si è impegnata a coprire parte delle spese di questo progetto e prospetta già futuri sviluppi.

nutriz2

No Comments

Post A Comment