Budokan San Mauro | Budofans, cintura nera di solidarietà
3818
post-template-default,single,single-post,postid-3818,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Budofans, cintura nera di solidarietà

Budofans, cintura nera di solidarietà

Il Budofans, gruppo dei genitori degli atleti del Budokan karate di San Mauro Pascoli, si guadagna la “cintura nera” di solidarietà.

Presso la cooperativa Amici di Gigi, presente sul territorio da più di 10 anni, scopriamo il sogno di Stefano Noziglia e Diego Celli (i Direttori), Valerio Tomaselli (il Presidente) che, insieme a tutti gli educatori e professionisti, condividono questo importante progetto. Lo scopo di questa opera è di poter accompagnare bambini, ragazzi e adulti con disabilità o difficoltà familiari, offrendo sostegno, amicizia e un luogo accogliente da cui affacciarsi sul mondo.

Il progetto “Stappiamoci” 2019 – 2021, con tutte le difficoltà dovute alla pandemia e alle conseguenti restrizioni, ha raggiunto il risultato di ben 2068 kg di tappi di plastica pregiata.

Atleti e genitori, insieme all’importante apporto dei Maestri del Budokan Karate, Andrea Silenzi, Daniele Arcangeli e Valentina Nicoletti, consegnano il contributo in beneficienza, frutto sì della raccolta tappi ma anche di spontanee donazioni, utile per iniziare un progetto molto attuale (come il Karate anche lo Skateboard è nuova disciplina olimpica) in collaborazione con la Skateschool Cesena, con un corso base di equilibrio, per imparare a cadere e rialzarsi ad ogni età.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.